Commozione per la scomparsa di Angelo Fontecedro, una vita dedicata all’arte bianca


angelo-fontecedroL’Associazione Provinciale Panificatori e Pasticceri e la CNA di Viterbo e Civitavecchia hanno appreso con commozione la notizia della scomparsa del panificatore viterbese Angelo Fontecedro.

Con lui, lo storico laboratorio di via della Pettinara, nel centro storico del capoluogo, era giunto alla terza generazione. Seguendo l’esempio del nonno e del padre, Angelo ha dedicato la sua vita all’arte bianca, fino agli ultimi giorni, come hanno ricordato le figlie Simona e Martina, che oggi mantengono viva la tradizione di famiglia.

Quella dei Fontecedro è una bella storia di artigianato: una storia di passione per il lavoro, di fatica ma anche di soddisfazione per le cose fatte bene, in questo caso per la bontà e la genuinità del pane e dei dolci da forno, preparati con sapienza e miscelando materie prime selezionate con cura, per l’alta qualità dei prodotti, riconosciuta, grazie all’impegno di Angelo, anche con l’assegnazione, da parte della Camera di Commercio, del marchio Tuscia Viterbese.

Per volontà della famiglia, Angelo potrà essere ricordato con una donazione alla Fondazione AIRC per la ricerca sul cancro.

L’Associazione Panificatori e Pasticceri e la CNA esprimono ai familiari sentimenti di vicinanza e profondo cordoglio.

 

Contattaci

  • Inserisci la tua richiesta o il tuo messaggio
x

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Privacy Policy.