Contributi a fondo perduto per la digitalizzazione, CNA presenta alle imprese il bando della Regione. Si parte da Viterbo (martedì 9) e Tarquinia (mercoledì 10)


digitalePer investire nel processo di digitalizzazione, le imprese e i liberi professionisti possono cogliere, oggi, una nuova opportunità: il primo bando del piano “Digital Impresa Lazio”, grazie al quale la Regione favorisce, con la concessione di contributi a fondo perduto, la realizzazione di progetti di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico. E, per informare gli imprenditori, la CNA di Viterbo e Civitavecchia, insieme con le Reti di Imprese alle quali partecipa, organizza un ciclo di incontri.

I primi due sono in calendario a Viterbo e a Tarquinia.

Nel capoluogo l’iniziativa si terrà, con la collaborazione della Rete di Imprese Viterbo Capitale Medievale, martedì prossimo, 9 luglio, alle ore 15, presso l’aula di CNA Sostenibile (in via dell’industria snc – zona Poggino). Interverranno Luigia Melaragni, segretaria territoriale dell’Associazione, Armando Mangeri, responsabile dell’Area Credito, e Alessandra Di Marco, presidente della Rete.

Mercoledì 10, alle 15, sarà la volta di Tarquinia, dove l’evento è promosso con la Rete di Imprese VisiTarquinia e con le Associazioni Viva Tarquinia e Divini Commercianti. Appuntamento nella nuova sede CNA (in via Vincenzo Ferri – zona artigiana) con Melaragni e Mangeri e con Gino Stella, presidente di VisiTarquinia.

Proprio dal 10 luglio (fino al 2 ottobre 2019) sarà possibile inserire nella piattaforma regionale online le domande per accedere ai contributi a fondo perduto. Che saranno erogati fino al 70% delle spese di investimento ammissibili per progetti di importo non inferiore a 7.000 euro e non superiore a 25.000, composti da una o più delle seguenti tipologie di intervento: digital marketing, e-commerce, punto vendita digitale, sistemi di prenotazione e pagamento via internet e/o mobile, stampa 3D, “internet of things”, logistica digitale, amministrazione digitale, sicurezza informatica, sistemi integrati.

L’avviso (che riguarda progetti avviati dopo il 1° gennaio 2019) ha una dotazione finanziaria di 5 milioni di euro, con una riserva di 1,5 milioni per le aziende del commercio.

Il bando – annunciato da Gian Paolo Manzella, assessore allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Start-Up, Lazio Creativo e Innovazione, proprio durante un confronto con i dirigenti regionali di CNA – suscita grande interesse, sia per la forma di aiuto prevista, sia per l’ampio ventaglio di soluzioni tecnologiche e sistemi digitali agevolabili.

Come sempre, CNA offrirà assistenza alle imprese che decideranno di presentare la domanda.

La partecipazione agli incontri fissati nel capoluogo e a Tarquinia è gratuita, basta prenotarsi qui.

Info: Area credito CNA, Armando Mangeri. Telefono 0761.229220 – 2291. E-mail: a.mangeri@cnaupav.it. Sito: www.cnaviterbocivitavecchia.it.

Contattaci

  • Inserisci la tua richiesta o il tuo messaggio
x

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Privacy Policy.