Ecco il protocollo per il contenimento del Covid nel trasporto pubblico


taxi-173793-660x368E’ in vigore nel settore del trasporto pubblico il nuovo protocollo per il contenimento del Covid, contenuto nell’ordinanza emanata dal Ministero della Salute di concerto con il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili il 12 novembre scorso.

Il protocollo contiene indicazioni generali che si applicano a tutte le tipologie di trasporto persone (per esempio, il controllo del green pass, per le tratte in cui è previsto, va effettuato preferibilmente prima della salita a bordo del passeggero da personale incaricato) e indicazioni specifiche.

Per i taxi e il servizio NCC, si precisa che:

  • risulta opportuno evitare che il passeggero occupi il posto disponibile vicino al conducente
  • sui sedili posteriori, al fine di rispettare le distanze di sicurezza, possono essere trasportati, distanziati il più possibile, non più di due passeggeri se non sono componenti dello stesso nucleo familiare
  • per il conducente vige l’obbligo di indossare una mascherina chirurgica o un dispositivo di protezione individuale di livello superiore
  • all’interno del veicolo dovranno possibilmente essere installate paratie divisorie tra conducente e passeggero
  • vige anche per il personale conducente tali servizi l’obbligo della Certificazione verde.

L’ordinanza del 12 novembre con il protocollo integrale è scaricabile qui.

 

Contattaci

  • Inserisci la tua richiesta o il tuo messaggio
x

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Privacy Policy.