Prodotti tipici dell’agrifood laziale: incoming di buyer da Praga il 24 e 25 giugno a Roma


pesciLa Regione Lazio sta organizzando l’incoming di una delegazione di buyer cechi appartenenti alla Grande Distribuzione (GDO), al settore HORECA (ristorazione e hotel), ai negozi di specialità (delicatessen) e ai blogger del settore food finalizzato ad incontrare imprese del Lazio operative nel settore dell’AgriFood interessate ad esportare verso il mercato ceco.

A seguito della partecipazione della Regione Lazio alla Settimana della Cucina Italiana nel mondo a Praga dello scorso novembre in cui sono stati presentati, con il supporto tecnico di Agro Camera, diversi prodotti tipici dell’AgriFood laziale (in primis oli e formaggi), sono stati avviati numerosi contatti con associazioni di categoria e imprenditori locali per favorire l’accesso al mercato ceco dei prodotti tipici di qualità laziali. Grazie al successo che questa opportunità ha prodotto, si è deciso di comune accordo di  proseguire l’attività di promozione e consolidamento dei rapporti commerciali nel mercato dell’AgriFood ceco attraverso una missione di incoming di operatori cechi dal 24 al 25 giugno 2019 nel Lazio e una missione di outgoing di operatori laziali a Praga nel mese di  settembre 2019.

L’iniziativa si coniuga con le attività che Regione Lazio, attraverso Lazio Innova, intende avviare all’interno del Programma Food Innovation Hub finalizzato a svolgere attività di animazione e diffusione della cultura imprenditoriale nel settore AgriFood e supportare i processi di crescita e di diversificazione di mercato delle piccole e medie imprese del settore agroalimentare del Lazio.

La presente Call è rivolta alle imprese del Lazio operative nel settore food and beverage limitatamente a:

  • olio e derivati dell’olio
  • formaggi vaccini, pecorini  e caprini (solo semi stagionati e stagionati)
  • conserve di frutta e verdura
  • preparati alimentari (per la ristorazione professionale)
  • vini (fascia di prezzo media e medio alta)
  • salumi e carni lavorate.

Ciascuna impresa che manifesterà interesse alla partecipazione potrà proporre fino a 2 prodotti della propria gamma, confezionati e conformi alla normativa italiana ed europea in termine di sicurezza alimentare ed etichettatura, che saranno offerti nel corso degli incontri con i buyer e sottoposti ad analisi sensoriale per l’inserimento nel catalogo di offerta dei prodotti del Lazio.

La Call è riservata ad imprese con fatturato annuo superiore a Euro 100.000,00 negli ultimi 3 anni.

Saranno considerati titoli preferenziali:

  • pregresse esperienze in campo internazionale
  • sito internet e materiale promozionale in lingua inglese
  • certificazioni aggiuntive (bio, ISO, ecc.)

Le imprese laziali selezionate potranno:

  1. partecipare a una sessione di B2B con degustazione dei propri prodotti a favore di buyer cechi appartenenti alla Grande Distribuzione (GDO), al settore HORECA (ristorazione e hotel) e ai negozi di specialità (delicatessen) che si svolgerà nella giornata del 23 giugno 2019;

2. manifestare il proprio interesse a ospitare i buyer cechi per uno study case presso la propria azienda il giorno 24 giugno 2019 (saranno organizzate circa sei visite ad aziende laziali);

3. manifestare il proprio interesse partecipare alla seconda fase del progetto che si svolgerà a  Praga il prossimo autunno presentare le proprie eccellenze agroalimentari laziali a hotel e grandi gruppi di ristorazione nella Repubblica Ceca.

In caso d’interesse a prendere parte al progetto è necessario registrarsi e compilare online la domanda di partecipazione attraverso il link http://www.laziointernational.it/polls.asp?p=231 entro il prossimo 11 giugno 2019.

Contattaci

  • Inserisci la tua richiesta o il tuo messaggio
x

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Privacy Policy.