“Raccontare il made in Italy”, domani il primo corso online per le imprese CNA dell’artigianato artistico


slide-orafiIl futuro del settore orafo e dell’artigianato artistico passa anche per la capacità di saper raccontare nuove storie di Made in Italy.

Protagonista del nuovo mercato di riferimento per le imprese di settore è il cosiddetto prosumer ovvero il “consumatore propositivo”, che non si limita al ruolo di acquirente, ma partecipa attivamente e vuole essere coinvolto nelle diverse fasi del processo produttivo.

Per costruire un dialogo con questi clienti di nuova generazione, c’è bisogno di tutti gli strumenti messi a disposizione dalla comunicazione digitale. Dalla trasmissione di informazioni alla valorizzazione del processo produttivo, dalla presentazione estetica alla configurazione condivisa, l’impresa deve reinventare in tutti questi filoni il proprio modo di raccontarsi.

Per scoprire come farlo, CNA Orafi promuove “Raccontare il Made in Italy. Digital storytelling per il mondo dell’artigianato artistico”, un corso di formazione gratuito in e-learning rivolto alle imprese orafe e dell’artigianato artistico associate CNA.

Tre gli appuntamenti, con tavola rotonda finale.

“Perché narrare un prodotto”, è il tema della prima lezione, che si terrà domani, giovedì 30 aprile, dalle ore 17,15 alle 18,30. “Il nuovo consumatore” e “Raccontare storie in digitale” sono quelle delle giornate successive. Le date saranno rese note a breve.

Per partecipare, basta inviare l’iscrizione al seguente indirizzo: artistico@cna.it.

 

 

Contattaci

  • Inserisci la tua richiesta o il tuo messaggio
x

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Privacy Policy.