Regione Lazio, avviso per l’affidamento dei servizi di trasporto pubblico integrativi. Le domande entro l’8 settembre


bus_turisticiPer garantire il trasporto nella fase di apertura dell’anno scolastico e di riavvio di molte attività produttive, è indispensabile assicurare servizi aggiuntivi al trasporto pubblico extraurbano. La Regione Lazio ha quindi approvato un provvedimento d’urgenza: un avviso rivolto agli operatori economici in grado di effettuare corse supplementari a quelle previste nel programma di esercizio del gestore del servizio di trasporto automobilistico extraurbano, nel periodo dal 14 settembre al 31 ottobre.

Gli operatori dovranno manifestare il loro eventuale interesse a partecipare alla procedura di affidamento diretto dei servizi integrativi e temporanei entro le ore 12 di martedì prossimo, 8 settembre, inviando, tramite Pec, la domanda di partecipazione e la scheda tecnica secondo le indicazioni contenute nell’avviso.

Per conoscere i requisiti richiesti, gli ambiti territoriali in cui dovrà essere garantito il servizio con il dettaglio delle corse, l’avviso è scaricabile qui.

La selezione dell’operatore economico aggiudicatario avverrà sulla base dei seguenti criteri, ordinati per rilevanza decrescente:

  1. disponibilità giuridica, alla data di presentazione della manifestazione di interesse, di almeno un deposito presente all’interno del lotto per il quale si intende partecipare;
  2. numero di autobus offerti e disponibili per l’espletamento del servizio e non impiegati nell’espletamento di servizi di TPL;
  3. numero dei posti offerti a sedere e totali;
  4. classe ambientale del parco mezzi (EURO 4 o superiore);
  5. età media del parco mezzi.

 

Contattaci

  • Inserisci la tua richiesta o il tuo messaggio
x

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Privacy Policy.