Riformare l’Albo nazionale dell’autotrasporto per rafforzarlo


autotrasporto-3Una proposta di riforma dell’albo nazionale degli autotrasportatori per rafforzarne la centralità è stata presentata da Patrizio Ricci, presidente di CNA Fita e vice presidente del Comitato Centrale dell’Albo degli Autotrasportatori che ai microfoni di Radio 24 spiega: “Nel corso del mandato affidato a CNA Fita tracceremo un nuovo percorso di riforma che continuerà anche dopo il nostro mandato. Continueremo a rimuovere le imprese non regolari presenti all’interno dell’Albo” ha detto Ricci aggiungendo che verranno promossi incontri sul territorio per spiegare cosa è l’Albo e cosa può fare.

“L’Albo non deve essere la porta di accesso al Ministero – ha concluso – lavoreremo per farlo diventare un punto di riferimento per l’intero comparto”.

Ascolta l’intervista a Patrizio Ricci

Contattaci

  • Inserisci la tua richiesta o il tuo messaggio
x

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Privacy Policy.