Melaragni: “CNA chiede al governo di prolungare per tre anni e rifinanziare il Superbonus 110%”


ecobonus-110Si inserisca nella Legge di Bilancio il prolungamento per il prossimo triennio e il relativo rifinanziamento del Superbonus 110% per la riqualificazione energetica degli edifici e gli interventi antisismici”. E’ la richiesta avanzata al governo dalla CNA, che sollecita altresì l’estensione dell’incentivo ai capannoni.

Il beneficio, introdotto dal Decreto Rilancio, è infatti applicabile alle spese sostenute per interventi eseguiti dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021 (solamente gli IACP e gli Istituti con le stesse finalità possono fruirne per le spese effettuate fino al 30 giugno 2022).

Il Superbonus è un volano importante per l’intera filiera delle costruzioni: edili, impiantisti, serramentisti. Questa misura, fortemente sostenuta dalla nostra Confederazione, sta alimentando grandi aspettative tra le imprese e i cittadini anche nel nostro territorio – afferma Luigia Melaragni, segretaria della CNA di Viterbo e Civitavecchia -. Come ha rilevato l’indagine condotta dal Centro Studi di CNA, circa l’80% degli imprenditori ritiene che il Superbonus darà nuovo impulso al mondo delle costruzioni, ovvero, nel caso del nostro artigianato, a quasi la metà delle imprese, e il 40%  prevede la creazione di nuovi posti di lavoro. Si registra, inoltre, un interesse elevato da parte dei potenziali clienti, soprattutto dei condomini”.

“I cantieri, tuttavia, diventeranno operativi soprattutto a partire dal 2021. E’ perciò necessario prolungare l’incentivo – osserva Melaragni -. Come CNA, intanto, abbiamo attivato, a livello territoriale, servizi di informazione e consulenza, di assistenza tecnica per la certificazione e di accompagnamento per le pratiche di cessione del credito, proprio per far sì che la misura abbia concreta efficacia. Abbiamo altresì organizzato un ciclo di videoconferenze per l’approfondimento delle diverse tematiche legate all’applicazione del Superbonus”.

Tra i nuovi strumenti messi a disposizione dalla CNA di Viterbo e Civitavecchia, anche un sito web – cnaecosismabonus.it -, ideato e realizzato in collaborazione con le CNA di Frosinone, Latina e Rieti, e una mail dedicata: ecosismabonus@cnavt-civ.it.

Il Superbonus 110% potrà beneficiare – evidenzia la CNA – delle risorse destinate dal Recovery Fund alla transizione energetica e, in prospettiva, potrà essere finanziato fino al 2026, favorendo l’accelerazione degli interventi di riqualificazione edilizia.

Info: CNA, telefono 0761.2291.

 

Contattaci

  • Inserisci la tua richiesta o il tuo messaggio
x

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Privacy Policy.