#stopcoronavirus: ecco i cartelli per ristorazione, commercio al dettaglio e altre attività aperte al pubblico


imageIl nuovo DPCM entrato in vigore lunedì, 26 ottobre, che avrà efficacia fino al 24 novembre 2020, all’articolo 1, comma 5, prevede: “E’ fatto obbligo nei locali pubblici e aperti al pubblico, nonché in tutti gli esercizi commerciali di esporre all’ingresso del locale un cartello che riporti il numero massimo di persone ammesse contemporaneamente nel locale medesimo, sulla base dei protocolli e delle linee guida vigenti”. CNA Sostenibile, d’accordo con la CNA di Viterbo e Civitavecchia, ha predisposto tre cartelli: basta stamparli e aggiungere il numero delle persone ammesse nel locale.

  1. Un cartello (pubblicato ieri, ma che riproponiamo)) riguarda gli esercizi commerciali al dettaglio (negozi di generi alimentari, abbigliamento, tabaccherie, forni etc.). Reca la dicitura: “Numero massimo di persone contemporaneamente ammesse in questo locale…”. Va aggiunto il numero di persone, con riferimento alla superficie del locale.
  2. Un cartello riguarda i locali aperti al pubblico (acconciatori, estetiste, uffici, agenzie di viaggi, agenzie immobiliari etc.). Reca la dicitura: “Numero massimo di persone contemporaneamente ammesse in questo locale…”. Va aggiunto il numero di persone, con riferimento al mantenimento di 1 metro di distanza.
  3. Un cartello riguarda la ristorazione con servizio al tavolo (ristoranti, bar, pasticcerie, gelaterie, tavole calde etc.). Reca la dicitura: “Numero massimo di persone contemporaneamente ammesse in questo locale…”. Va aggiunto il numero massimo di persone non conviventi ammesse nel locale.

Info, chiarimenti e assistenza: CNA Sostenibile, allo 0761 1768325. Scarica:

Contattaci

  • Inserisci la tua richiesta o il tuo messaggio
x

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Privacy Policy.